+39 0362 245588   info@palmerviaggi.it
Seguici sui Nostri Social:  

Alessia & Angelo

Data delle nozze: 09/09/2016
Chiesa Antica Pieve San Donato Milanese, ore 11.00
Data viaggio di nozze: 11 Settembre 2016
Destinazione: West Coast

SAN FRANCISCO

Il nostro viaggio inizierà con tre giorni nella città del Golden Gate, ponte costruito nel 1937 per collegare la costa sud con quella nord di San Francisco, città conosciuta per la sua fresca nebbia estiva, per le sue ripide colline, per la sua vivacità culturale e il suo eclettismo architettonico, che affianca stile vittoriano e architettura moderna, per i suoi famosi paesaggi.
Cominceremo col visitare la famosa Union Square, poi Chinatown e infine Fisherman’s Wharf, l’antico molo dei pescatori adesso ristrutturato, molto animato anche di sera con ristoranti e negozi, il cui punto di maggiore interesse è il Pier 39, frequentato da una colonia di leoni marini.
Percorreremo anche uno dei tratti di strada più conosciuto di San Francisco, la Lombard Street: suggestiva e caratteristica via con 8 tornanti ripidi e stretti circondati da numerose aiuole.
Non mancherà sicuramente una visita alla prigione più famigerata degli Stati Uniti, il penitenziario di massima sicurezza di Alcatraz che ospitò tra i criminali più ricercati d’America.
Il modo migliore per visitare la città è sicuramente a bordo dei famosi cable car che ci porteranno su e giù per le colline nel cuore della città.

SAN FRANCISCO – SEQUOIA NATIONAL PARK 366 km

Noleggeremo l’auto che ci terrà compagnia per quasi tutto il viaggio, per dirigerci verso le montagne della Sierra Nevada, fino ad arrivare al Sequoia National Park, parco istituito per preservare le sequoie giganti della Sierra Nevada, tra cui il “Generale Sherman”, l’albero più grande della Terra.

SEQUOIA NATIONAL PARK – YOSEMITE NATIONAL PARK 257 km

Saluteremo le Sequoie giganti per dirigerci verso la Yosemite National Park, nel cuore della Sierra Nevada, dove ammireremo le “Yosemite Falls”, le cascate più alte del parco, che raggiungono i 730 metri di altezza e il cui salto più alto che compie l’acqua è di440 metri, “El Capitan”, il monolito più imponente, le guglie della “Cattedrale”, l’ “Half Dome” e infine la romantica cascata del “velo da sposa”.

YOSEMITE NATIONAL PARK – BODIE – BISHOP 174 KM

Attraverseremo il Tioga Pass fino a Bishop, costituita, da più di 100 laghi e fiumi, famosa in tutto il mondo per la pesca e per gli scenari mozzafiato. Faremo una tappa a Bodie, cittadina fantasma, la cui fondazione risale ai tempi della corsa all’oro del sud ovest usa.

BISHOP – DEATH VALLEY – LAS VEGAS 434 KM

Da Mammouth Lakes, viaggeremo fino alla Death Valley, la regione più calda del mondo dal paesaggio surreale: una landa desertica caldissima, in cui si registrano le più alte temperature del continente americano (sino a 56 gradi all’ombra), dove sorgono sorprendentemente delle piante grasse e dove vivono numerose specie di animali.
Il suo paesaggio è costituito da laghi salati, dune di sabbia dorata e rocce dai colori vivaci. Al suo interno si trova il punto più basso del mondo, le Bad Waters, a 86 metri ad di sotto del livello del mare.

Attraversemo tutto l’Armagosa Desert fino a giungere alla scintillante Las Vegas, capitale del gioco d’azzardo e del divertimento.
Ovunque si guardi, dalle colossali strutture di accoglienza alla famosa Las Vegas Strip e le abbaglianti luci che illuminano la Fremont Street Experience, si trova un’incredibile varietà di cose da vedere e da fare. Celebrità in primo piano e favolosi spettacoli di varietà.

LAS VEGAS – BRYCE CANYON 410 km

Viaggeremo in direzione Est, attraverseremo lo Zion National Park: qui l’azione erosiva dell’acqua ha modellato il paesaggio formando le fantastiche pareti verticali di questo parco nazionale.
Una volta giunti a Bryce Canyon potrete ammireremo i colori e le forme delle sue particolari rocce variopinte. Poco dopo il Visitor Center un sentiero ci porterà ai vari punti panoramici del parco: Sunrise, Sunset, Inspiration e Bryce Point..

Il Parco Nazionale del Bryce Canyon, prende il suo nome da Ebenezer Bryce, un immigrato scozzese che si trasferì nella valle nel 1875, si trova a una quota compresa tra i 2000 e i 2800 metri di altezza circa.
Il parco si è formato dall’erosione di diversi agenti atmosferici (acqua, ghiaccio e sbalzi climatici) durante il corso dei secoli sulla sua particolare roccia calcarea e arenaria, modellandola in migliaia di guglie, pinnacoli e labirinti, che vengono chiamati “Hoodoos” e che rendono unico questo parco nazionale.
Queste conformazioni eccentriche e stravaganti con forme e colori diversi, formano una specie di grande anfiteatro.
I giochi di luce durante il giorno non solo ne cambiano il colore ma sembrano anche mutarne le forme.
Il clima di Bryce Canyon è una singolare combinazione tra ambiente desertico e montano.
Le temperature possono alterare molto rapidamente e anche all’ improvviso.

BRYCE CANYON – PAGE 247 km

Dal Bryce Canyon scenderemo fino a Page, dove oltre alla visita del Lake Powell, faremo un tour fotografico di uno dei posti che più ci stupiranno in questo viaggio: l’ “Antelope Canyon”

PAGE – MONUMENT VALLEY 160 km

Proseguiremo fino alla Monument Valley, zona protetta dal 1960, dove troveremo un paesaggio dominato da formazioni rocciose a forma di torre con sommità piatte più o meno orizzontali. Inoltre wntreremo contatto con la vera cultura indiana dove potremo ammirare da vicino alcuni loro villaggi e acquistare oggetti locali. Il paesaggio è tra i più particolari, belli e sicuramente famosi, scelto da Hollywood come sfondo per molti film western e pubblicità televisive. Il paesaggio del Monument Valley ci sembrerà molto familiare, ma all’ arrivo sarà subito evidente l’intensità maggiore dei colori naturali della terra dei Navajo.

MONUMENT VALLEY – GRAND CANYON – WILLIAMS 348 km

Dalla Monument Valley, partiremo alla volta del Grand Canyon, una delle sette meraviglie naturali del mondo.
Dall’entrata est, l’ “Est Rim Drive” ci porterà fino al centro del parco dove incontreremo i punti panoramici più belli tra cui Desert View, Yaki Point e Mather Point.
Il parco nazionale del Grand Canyon, nello stato dell’Arizona, si estende per ben 4927 km².
All’interno del parco si trova il Grand Canyon, una gola del Fiume Colorado.

Saluteremo il Grand Canyon per dirigerci verso sud, a Williams, cittadina lungo il percorso della Historic Route 66 e capolinea meridionale del Grand Canyon Railway.

WILLIAMS – LOS ANGELES 695 km

Dopo una bella colazione partiremo alla volta della “Città degli Angeli”: Los Angeles, la più grande e popolosa città degli Stati Uniti, che si estende dal Pacifico fino alle montagne di San Gabriel e di Santa Monica. Visiteremo Hollywood, il distretto più famoso della città, con la famosissima scritta posta sulla collina e percorreremo la Hollywood Boulevard che è la via principale ed ospita la Walk of Fame, il lungo marciapiede con incastonate oltre 2000 stelle che recano i nomi di celebrità onorate per il loro contributo allo Star System e all’industria dello spettacolo.

Sarà poi d’obbligo per noi una tappa nella rinomata Rodeo Drive, la strada più famosa di Beverly Hills, considerata il tempio dello shopping di lusso e residenza di molti personaggi famosi.Andremo poi a Santa Monica, dove ci godremo bellissime spiagge di sabbia bianca, e vedremo la famosissima Malibu, città che si estende per circa 27 miglia lungo la costa, caratterizzata da insenature e scogli e un lungomare animato durante la notte. Non mancherà sicuramente un’escursione agli Unversal Studios, dove sono stati girati molti film famosi e a Disneyland: parco dei divertimenti piu famoso del mondo, creato dalla fantasia di Walt Disney inaugurato nel 1955.

Articoli Correlati

Simona & Stefano Fumagalli
Simona & Stefano
  Conclusi i festeggiamenti prenderemo la nostra Isotta e insieme partiremo alla volta della penisola iberica per un indimenticabile road trip attraverso storia, paesaggi, cultura, natura, architettura, folklore, tradizione, gusto e...
Erica & Angelo
Data delle nozze: 01 Giugno 2019 Destinazione: Fly & Drive Parchi + Florida   Il nostro viaggio di nozze inizierà a bordo di un fantastico American Airlines che ci porterà...
Aurora & Luca
Giappone + Borneo Ci imbarcheremo a bordo del nuovissimo Boeing 787 di Air France che, dopo un piccolo scalo nella Ville Lumiere, ci porterà fino al Kansai, l'aeroporto internazionale di...